This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Emergenza Covid-19 – NEPAL

Date:

03/23/2020


Emergenza Covid-19 – NEPAL

Le autorità nepalesi hanno disposto il “complete lockdown” nel Paese fino al 7 aprile 2020. E’ stato anche disposto il completo blocco ai voli commerciali fino al 15 aprile 2020.

 

Chi si trova attualmente in Nepal potrà regolarizzare il proprio visto al momento della partenza dall’aeroporto o, in alternativa, alla riapertura degli Uffici per l’immigrazione dopo la fine del lockdown.

 

Le autorità nepalesi hanno recentemente disposto che tutti i tutti i turisti stranieri presenti in Nepal devono registrarsi riempiendo QUESTO MODULO

 

La situazione epidemiologica nel Paese è per il momento ancora sotto controllo, ma aumentano i casi di intolleranza verso cittadini europei, spesso genericamente ritenuti portatori del nuovo coronavirus da parte della popolazione locale. Aumentano anche i disagi nel reperire alloggi presso le strutture ricettive e, in alcuni casi, finanche per l’approvvigionamento di cibo. E’ dunque consigliato ai turisti di lasciare il prima possibile il paese e fare rientro presso il proprio domicilio.

 

L’UE e la Farnesina stanno coordinando l’organizzazione di voli UE di rimpatrio verso l’Europa, a pagamento. Chi fosse interessato ad essere rimpatriato su tali voli è pregato di compilare al più presto QUESTO MODULO.

 

Vi invitiamo a restare aggiornati consultando il sito Viaggiare Sicuri ed il sito internet di questo Consolato Generale, e a registrarvi sul sito Dove Siamo nel Mondo.

 

Trovate invece qui sotto i recapiti del Consolato Generale Onorario d’Italia a Kathmandu.

Heritage Plaza – I, 2nd Floor
Kamaladi - KATHMANDU (NEPAL)
Tel: 00977-1-4169089 / 4169088
E-mail: kathmandu.onorario@esteri.it 
Console Generale Onorario: PRATIMA PANDE’

 

Per emergenze mediche, compresa la comparsa di eventuali sintomi ricollegabili al nuovo coronavirus, consigliamo di rivolgersi alla Ciwec Clinic - Travel Medicine Center, di fronte all’Ambasciata britannica. In presenza di sintomi, la clinica può raccogliere campioni da inviare all’Ospedale per le malattie infettive Teku per effettuare il tampone sulla positività al coronavirus.


300